Un Carnet de voyage (senza viaggio) a puntate

Rieccomi!

L’ultimo post porta la data del 10 ottobre, ormai quasi due mesi fa, e per chi è abituato a leggere post con una certa regolarità su questo blog questo ritardo può sembrare anomalo. Ma è un ritardo ampiamente giustificato, visto che la mia vita ha subito una brusca accelerazione in questi giorni, con cambiamenti inaspettati (e per fortuna positivi). Per questo ho dovuto lasciare temporaneamente questo progetto del blog in secondo piano, ma lo riprendo adesso con più vigore, e con una cosa che avevo accennato e che ora realizzerò a puntate: la pubblicazione del mio “carnet de voyage” (virtuale) sulla città di Rio de Janeiro, che è un modo un po’ originale di descrivere una città a partire da una immagine, forse anche idealizzata, che mi sono formato, ma che segue un percorso preciso. 

quaderno2In buona sostanza mi sono messo nei mesi passati, nei ritagli di tempo a disegnare e poi colorare all’acquerello una serie di tavole che rappresentano parti della città, monumenti (anche naturali), simboli che secondo me meritavano di essere raccontati per immagini. Tutto completato da testi esplicativi (in portoghese) e scelti in base a criteri personali, legati principalmente a quello che questi posti rappresentano per me (quindi qualcun altro può trovare in questo quaderno delle lacune o ritenere, al contrario, che alcuni aspetti siano sopravvalutati).

Il risultato finale è di ben 62 tavole, ognuna di 12,5 x 17,5 cm, disegnate su un quaderno “a fisarmonica” che, completamente srotolato, occupa quasi 8 metri!. Il lavoro non ha delle logiche, non segue un percorso particolare: esistono dei collegamenti da un argomento e l’altro ma, anche qui, spesso è un collegamento che ha importanza per me. Nella foto a lato si può percepire l’entità del lavoro, svolto con passione e grande divertimento, tra l’altro.

Il video seguente è una preview di quello che pubblicherò con regolarità nelle prossime settimane, un argomento del quaderno a settimana. Chiaramente le altre “serie” di argomenti come quella sui parolieri della MPB continuerà e si intervalleranno a questa cosa del carnet de voyage. Molte cose su Brasil Cotidiano… se volete iscrivervi al blog potete farlo tramite il blog o su Facebook a questa pagina qui. Spero che sia di vostro gradimento e… Stay tuned!

Annunci

2 thoughts on “Un Carnet de voyage (senza viaggio) a puntate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...