Un’altra avventura per Luiza Sales

aventureira

In passato ho parlato su questo blog di una giovane artista brasiliana, Luiza Sales, e in particolare del suo primo disco che si chiamava Breve Leveza (questo è il post), scritto in parceria con il suo collaboratore storico, il cantautore e musicista Vinicius Castro. Il CD comprendeva, oltre ad una serie di brani originali, degli omaggi a Djavan e Rosa Passos che Luiza ritiene riferimenti assoluti, non solo come musicisti ma proprio come persone, per il loro stile e la loro riservatezza.

452_959-Luiza Sales 1Ora a distanza di qualche anno, dopo aver frequentato ed essersi diplomata al Berklee Valencia (la versione Europea del famoso Berklee College of Music di Boston, che non ha bisogno di presentazioni per quanti tanti talenti internazionali ha sfornato nel corso degli anni), e dopo aver realizzato un numero consistente di esibizioni live, principalmente in piccoli locali, Luiza esce con un secondo CD, sempre prodotto da Vinicius Castro (che ha curato la produzione musicale e alcuni arrangiamenti). Questo lavoro, come dice la stessa autrice,  è stato ispirato proprio da questa esperienza di studio in Spagna ed è stato influenzato dai musicisti conosciuti, dalle città Europee visitate e dalla saudade che in quel momento sentiva per la sua Rio. Il CD è stato realizzato, in un certo senso, in economia, attraverso una raccolta di fondi effettuata attraverso il crowdfounding, fenomeno sempre più diffuso non solo tra i giovani artisti che sono alla ricerca di finanziamenti per i loro progetti, ma anche tra i grandi big (basti pensare all’ultimo disco di Vitor Ramil che é stato finanziato allo stesso modo).

Il nuovo disco esce oggi sul web e si chiama Aventureira e, come al solito, non trattandosi di un grande nome della MPB non sarà distribuito da noi :). Ma oggi esiste la possibilità di acquistare sui vari stores virtuali (come iTunes). In ogni caso è possibile ascoltare tutte le tracce audio di Aventureira sul soundcloud ufficiale dell’artista e vedere questo video che parla un po’ del “dietro le quinte”, come ormai si fa sempre, anche per soddisfare le curiosità dei fan.

Auguro a Luiza muita sorte, per questa nuova avventura e in generale per la sua carriera di artista; lei fa parte di quella schiera di giovani talenti che stanno con fatica emergendo e per me merita tutta la visibilità che le si può dare.

Se vuoi iscriverti alla pagina di Brasil Cotidiano su Facebook clicca qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...