Noel: quarto CD per Sandy Muller

Schermata 2013-11-21 a 12.02.13Da qualche giorno è partita in Italia la promozione ufficiale di Noel, il quarto CD di Sandy Muller, una artista italo-brasiliana (o romano-carioca che dir si voglia 🙂 ) che in italia ha avuto successo già dal primo album, molto trasmesso in radio, soprattutto per il singolo “Não tenho pressa” che era anche accompagnato da un video molto divertente. Ma di quel disco erano molte le canzoni belle, ad esempio io mi ricordo tra le altre di una bellissima canzone di Paulinho Moska con una versione con testo in italiano (e avendola ascoltata sempre in portoghese mi faceva un effetto strano). E una cosa che mi ricordo ancora fu l’intervista di Sandy a Radio DeeJay  di quel periodo, con i capelli lunghi e in stile sbarazzino, ed è una cosa curiosa, e in un certo senso quasi inevitabile, fare un confronto con la copertina di questo nuovo lavoro dove lei compare vestita in stile androgino come um cantor da boemia della notte carioca. Il motivo di questo stile è semplice perchè Noel, come suggerisce il titolo, è un tributo al grande compositore di MPB Noel Rosa, che era molto popolare agli inizi del secolo passato e influenzò tutta la musica a venire, soprattutto il samba, di cui contribuì a definirne lo stile.

Io seguo questa artista da tempo, sin dal primo disco, perchè evidentemente mi piace la musica brasiliana di qualità, mi piace la sua voce (e consiglio di vedere qualche video del suo canale youtube ufficiale per vedere quando questa voce è duttile soprattutto negli arrangiamenti al volo voz e violão dove la qualità è tutto), ma soprattutto mi piace un aspetto di lei, cioè il fatto che nei suoi lavori vengono fuori sempre le due anime di brasiliana e italiana. Spesso, infatti, le canzoni degli album di Sandy sono anche con i testi in italiano, e addirittura il terzo album, che si chiama Falsa Rosa, ha una doppia versione italiana e portoghese, proprio perchè l’artista ha voluto far si che i suoi fan italiani potessero capire il significato dei brani del disco. Cosa a cui teneva in particolar modo.

SONY DSCNormalmente io prima ascolto un CD e poi ne parlo su questo blog, questa volta non l’ho fatto ancora perchè il disco uscirà ufficialmente il 26/11, e ci saranno dei concerti di apertura (il 28/11 al Bravo caffé di Bologna e l’1/12 al Blue Note di Milano) ai quali purtroppo per motivi di distanza non posso partecipare ma mi piacerebbe molto farlo; mi riservo di parlarne meglio quando lo ascolterò, intanto già ci sono state delle uscite radiofoniche, ma so già che mi piacerà perchè conosco un po’ il percorso artistico di questa cantante e ho letto gli special guests che sono innanzitutto Vinicius Cantuaria (che è anche il produttore) il quale ha “tirato dentro” il progetto altri due grandissimi nomi come Bill Frisell Ryuiki Sakamoto . La curiosità è anche quella di vedere come si conciliano questi mondi apparentemente così distanti tra di loro e distanti dal samba do morro di Noel Rosas.

Questo è il sito di Sandy Muller dove è possibile ascoltare anche i lavori passati in streaming. E questo è il canale youtube di cui parlavo più su, dove sono presenti delle interpretazioni al volo con arrangiamenti minimal di pezzi famosi della MPB.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...