Tatiana Parra é di nuovo AQUI !!!

Dopo una serie di post dedicati ad altro, ritorno a parlare su questo blog della cosa che forse più mi appassiona e mi lega al Brasile: la sua musica. E l’occasione è importante perchè Tatiana Parra, una delle cantautrici più interessanti della nuova generazione di artisti brasiliani (di cui ho già parlato in un altro post), ha realizzato un nuovo CD che si chiama Aqui em parceria con il pianista e compositore Andrés Beeuwsaert per l’etichetta Borandá (quella del suo disco precedente) che sforna sempre cose interessanti.

Non ho potuto ascoltare tutto il disco, quindi non ne posso parlare in maniera estesa; d’altronde questo non è importante: chi mi segue già sa che su questo blog non scrivo “recensioni” in senso stretto, ma parlo delle cose che mi piacciono e per questo spesso sono poco critico. Scrivendo di un artista in un certo senso mi sono già innamorato della sua musica e ne parlo qui solo per condividere questo entusiasmo, non per assegnare le “stellette” o fare sfoggio di competenze musicali :). Dicevo non ho potuto ascoltare tutto il disco ma gli artisti hanno messo online un sito con alcuni estratti di Aqui che aiutano molto a farsi una idea del “clima” sonoro. Per quei fortunati che si trovassero in Brasile poi è in programmazione per il 12 di Maggio anche uno show di presentazione del CD che avrà come ospite d’onore Ivan Lins.

La cosa che caratterizza questo lavoro è  secondo me l’essenzialità: i brani sono principalmente duetti (voce di Tatiana e piano di Andrés solo il nucleo base a cui si aggiungono alcuni strumenti di contorno), la parte ritmica  quando c’è  è generalmente affidata a poche percussioni. Per dire la verità il fatto di registrare in acustico è un po’ una “strategia” che si  sta diffondendo ultimamente nei  dischi di musica brasiliana per evitare di spendere molti soldi in affitto di studio, arrangiamenti e musicisti: si chiamano pochi musicisti bravi e si suona insieme con arrangiamenti minimali e viene fuori un lavoro etichettato come “intimo”. Ma apprezzando Tati dal primo lavoro e seguendo moltissime sue interviste nel web e in vari podcast si può capire come Aqui  sia un CD  non di strategia, ma pensato e vissuto molto, con molto lavoro di ricerca di quella commistione tra diverse culture che Tatiana Parra ha sempre voluto inserire nella sua musica (ad esempio nel disco di prima c’erano già molti musicisti Argentini come il trio Aca Seca che già è legato a Andrés Beeuwsaert).

In questo disco si vedono le potenzialità di cantante di Tatiana che “tratta la voce come uno strumento” come dice Andrés, in uno stile che è difficile da classificare ma che ha elementi della cultura brasiliana (bossanova), e della musica spagnola (milonga)  e del jazz che amalgama tutto. C’è molto spazio per il virtuosismo dei musicisti che non è mai sterile ma sempre molto dosato e inserito nel contesto. Il disco però  non è per niente spoglio o “moscio”… al contrario è bello pieno, animato (basta vedere la traccia Milonga Gris che contrariamente a quello che ci si potrebbe aspettare non è per niente triste come una Milonga, per giunta grigia 🙂 ). Almeno questa è l’idea che mi ha restituito l’ascolto di queste 4 tracce di assaggio, io aspetto di poterlo ascoltare tutto, ma so che non mi deluderà.

Ora un po’ di materiale preso dal web. Intanto il sito di Tatiana  (cliccate sul banner del disco e ascoltate le tracce) e il myspace di Andrés e poi il video ufficiale del disco dell’etichetta Boranda che spiega un po’ il lavoro che c’è dietro Aqui.

Advertisements

4 thoughts on “Tatiana Parra é di nuovo AQUI !!!

  1. Non conoscevo quest’artista e devo dire che il pezzo “Amor de parceria” che si trova nel suo MySpace è molto interessante. Grazie della segnalazione!

  2. Ciao Simone.. ahhh è forte quel pezzo (pure come testo 🙂 ) buona parte dell’arrangiamento lì è fatto solo con la voce di Tatiana, un esempio di quanto dicevo nel post che questa artista è molto versatile e usa la voce anche come strumento… Comunque tutto il disco è bello secondo me, vale la pena di averlo.
    ciao
    Vincenzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...