D’Black: quando la fine di un amore toglie il respiro

Il giovanotto a fianco è un cantante brasiliano di nome D’Black che un paio di anni fa ha lanciato un album dal nome Sem Ar (Senza aria), da cui è stato estratto il singolo omonimo, che ha avuto molto successo in tutto il Brasile. Il brano è bello, si fa ascoltare, e racconta (forse anche  un po’ ingenuamente) di quanto la fine di un amore può essere distruttiva per una persona e  di quanto quest’ultima può arrivare a fare, anche un po’ umiliandosi, per ripristinare le cose. Un classico insomma. 🙂

Adesso, per quello che ascolto io, e intendo solo come gusti abituali, probabilmente non avrei mai incrociato Sem Ar  e D’Black, perchè nella ricerca quasi sistematica del web alla ricerca di informazioni sul Brasile, in genere le mie antennine sono tarate su altre cose. Ma internet da la meravigliosa possibilità di fare due cose: 1) la c.d. “ricerca casuale” (cioè saltare da link a link) che sai dove comincia e non sai dove ti porta; 2) stringere amicizie con persone che  condividono i tuoi interessi.

E proprio grazie al punto 2) e alla mia virtual-amica Luly ho conosciuto questo artista e questo brano di cui ho fatto una traduzione veloce (magari la potete leggere ascoltando la musica e per questo metto anche un link al video ufficiale della canzone su youtube).

Senza aria

I miei piedi non toccano piu il suolo
I miei occhi non vedono la mia direzione
Dalla mia bocca vengono fuori cose senza senso
Tu eri il mio faro e oggi mi sento smarrito

La sofferenza viene di notte, senza pudore
Solo il sonno lenisce il mio dolore
Ma poi? E quando il giorno sorgerà?
Voglio vivere del tuo sorriso, del tuo sguardo

Fuggo verso il mare per non ricordarmi di te
E il vento mi conduce quello che voglio dimenticare
Tra i singhiozzi del mio pianto cerco di spiegarti
Il mio posto è tra le tue braccia
Contemplando le stelle, la mia solitudine
Stringe forte il petto, è più di un’emozione
Ho messo da il mio orgoglio per farti tornare
Rimango senza amore, senza luce, senz’aria

Ho perso la partita, e ho dovuto vederti partire.
E la mia anima non ha motivo di esistere
Non sopporto più questo vuoto, voglio donarmi
Voglio possederti per non separarci mai più
Tu sei l’incastro perfetto del mio cuore
Il tuo sorriso è la fiamma della mia passione
Ma è fredda la notte qui senza di te,
Solo con te nei miei pensieri

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...