Choro da lembrança

Oggi (16 luglio) è una giornata  triste, dedicata al silenzio e a trovare qualche cosa che possa tenere impegnata la mente perchè non si concentri troppo sul ricordo di mio padre. E così ho tradotto (sempre liberamente come al solito) una poesia di Ivan Lins… in verità è il testo di una canzone, ma, secondo me, sempre di poesia si tratta. Sotto ho aggiunto anche un video da Youtube di questo pezzo:  la versione che mi piace di più di questa canzone è quella della giovane cantante Tatiana Parra tratta dal suo ultimo CD “Inteira” , ma non avendola trovata posto questa qui originale di Ivan Lins, che non è certamente un ripiego…peccato per l’audio che va un po’ in saturazione.

Choro das Águas

Esse meu choro não cabe no peito
Arde por dentro e rola na face
Molha por fora e estraga o disfarce
Lava esse coração

Esse meu choro é muito doído
Me corta a fala, me tapa os ouvidos
Me fere os olhos com vidro moído
Sangra esse coração

Esse meu choro é o choro das águas
Que lava as telhas, que rola nas calhas
Que pinga nas bicas e deságua na gente
Afoga esse coração.

Pianto delle acque

Questo mio pianto non entra nel petto
Arde da dentro e scivola sul viso
Inumidisce da fuori e rovina il travestimento
Lava questo cuore.

Questo mio pianto è molto pazzo
Mi taglia la parola, mi chiude le orecchie
Mi ferisce gli occhi con vetro triturato
Fa sanguinare questo cuore

Questo mio pianto è il pianto delle acque
Che lava le tegole, che scivola nelle grondaie
Che gocciola dal rubinetto e disseta le persone
Affoga questo cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...