Noi la cinquantina non la passeremo mai!

CinquentinhaCinquentinha è una divertente miniserie, di soli otto episodi, prodotta dalla rede Globo e basata sulla storia di tre donne (poi diventeranno quattro verso la fine), che sono  unite dal fatto di aver  amato lo stesso uomo, un imprenditore a capo di un importante impero economico. Questa persona muore subito all’inizio della serie (è un classico escamotage delle telenovelas per poter avere una guest star – in questo caso l’attore è José Wilker – che recita poco ma contribuisce a creare comunque  audience) lasciando le sue imprese, in grossi guai finanziari.

Le tre donne (interpretate da Suzana Vieira, Marília Gabriel e Betty Lago) non si possono vedere per via di dissapori antichi e scoprono in fase di lettura del testamento di aver ereditato solo debiti, ma contemporaneamente vengono anche informate del fatto di poter beneficiare di un conto estero segreto sostanzioso, però solo se riusciranno a cooperare insieme, risanando così la difficile situazione finanziaria dell’impresa del loro ex marito.

In realtà la vera cosa che accumuna queste donne è  l’ età. Sono tutte sopra la cinquantina (da cui il nome della serie), tutte nonne e realizzate nella vita, ma si ostinano con tutte le loro forze ad evitare quella che considerano una vera è propria ingiustizia: superare i 50 anni. Col tempo imparano anche a conoscersi meglio, visto che per disposizioni testamentarie possono condividere la villa del loro ex marito, e diventano complici. Il video seguente spiega bene (certamente meglio di come potrei fare io) chi sono queste tre donne, che cosa fanno nella vita e qual’è la loro posizione riguardo il limite dei cinquant’anni. Non lo traduco perchè si capisce bene.

In tutte le telenovelas, da quelle chilometriche alle miniserie  bonsai la cosa più divertente sono gli attori comprimari che fanno le cose di colore e unificano i vari momenti della storia ,che devono essere necessariamente staccati, perchè si riferiscono a situazioni narrative diverse. Molto spesso questi attori e attrici, non avendo il classico phisique du role sono destinati a svolgere per sempre ruoli secondari, ma senza questi personaggi  si perderebbe moltissimo della bellezza della telenovela come genere televisivo (in tutte le sue varianti).

E in questa serie c’è proprio di tutto: la ragazzina bianca (Tatyanne Goulart) nipote di una delle protagoniste, che si innamora del giovane narcotrafficante di colore che la porta nel suo “castello incantato” nella favela do Cantagalo, con tanto di rocambolesca spedizione di recupero della famiglia di lei; la giornalista scassapalle (Paola Crosara) alla ricerca dello scoop del secolo: svelare la verà età di Lara Romero l’ereditiera attrice di telenovelas; il nipote di un’altra protagonista  (João Pedro Zappa) che non riesce a tollerare la passione della sua nonna per i ragazzi giovani (in particolare i suoi amici di scuola) e fa il possibile per boicottare i suoi incontri. E poi c’è pure un omologo di Ambrogio, l’autista di “la mia non è fame…è più voglia di qualcosa di buono” di un nostro spot pubblicitario di qualche anno fa. Nella serie di chiama Edson ed è interpretato dall’attore Rogério Barros ed è l’autista personale di una delle tre protagoniste, l’attrice Lara Romero, per la quale  oltre a concedere il sistematico “qualcosa di buono”, effettua tutta una serie di lavoretti extra di sua iniziativa, come incendiare l’anagrafe di un paesino di provincia per far sparire il documento che dimostra la reale età della sua padrona.

Insomma a me questi otto episodi hanno regalato risate su risate. Altamente consigliati. Il tema della serie è della giovane cantautrice Maria Gadú.

Annunci

One thought on “Noi la cinquantina non la passeremo mai!

  1. Pingback: Maria Gadu… uma moça que vai loUnge ! «

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...